Come riconoscere un narcisista patologico

thomas-bormans-E-LHbgGQT3k-unsplash

Il narcisismo patologico può causare una serie di conseguenze negative per coloro che ne sono affetti e per quelli che li circondano. In questo blog discuteremo dei segnali di un narcisista patologico, delle loro caratteristiche psicologiche, e di come affrontare il problema. In questo modo potrai riconoscere i segni di un narcisista patologico e prendere misure adeguate per gestire la situazione.

 

Cosa è un Narcisista Patologico?

Un narcisista patologico è una persona con un profondo bisogno di essere ammirata, apprezzata e adorata. Questa esigenza può essere tanto intensa da portare a comportamenti manipolatori, di autosvalutazione, di rabbia e di dipendenza dagli altri. Si tratta di un disturbo della personalità, che può essere difficile da riconoscere, ma che può avere un impatto significativo sulla vita delle persone che ne sono affette e delle loro relazioni. Se sospetti di conoscere un narcisista patologico, può essere utile conoscere alcuni dei segni e dei sintomi più comuni. Uno dei segni più evidenti di un narcisista patologico è un enorme senso di superiorità. Questo può manifestarsi in un comportamento arrogante o in una continua ricerca di attenzione.

Un narcisista patologico può essere particolarmente arrogante nei confronti degli altri, svalutandoli e mettendo in dubbio le loro capacità, qualità e opinioni. Un altro segno caratteristico di un narcisista patologico è una incapacità di prendere responsabilità per le proprie azioni. Queste persone tendono a negare le loro responsabilità, sia nei confronti degli altri che nei confronti di se stesse. Inoltre, tendono a cercare sempre di mettere le colpe sugli altri. Un altro indicatore di un narcisista patologico sono i loro costanti bisogni di attenzione.

Queste persone hanno un bisogno costante di essere adulate e ammirate e possono diventare molto suscettibili se non ricevono abbastanza attenzione. A volte possono essere manipolatori, cercando di ottenere ciò di cui hanno bisogno attraverso l'utilizzo di tattiche di coercizione o minacce. Infine, un narcisista patologico può mostrare una mancanza di empatia nei confronti degli altri. Queste persone possono avere difficoltà a mettersi nei panni degli altri, a comprendere i loro sentimenti e a provare comprensione. Inoltre, possono essere insensibili ai bisogni e alle preoccupazioni degli altri e possono anche essere incapaci di stabilire una connessione emotiva con gli altri.

 

Caratteristiche di un Narcisista Patologico


 Un narcisista patologico presenta alcune caratteristiche ben precise. Il primo segno caratteristico è l'assenza di autoconsapevolezza. Un narcisista patologico tende a credere che le sue opinioni, convinzioni, sentimenti e comportamenti siano giusti, a prescindere dalle opinioni altrui. Non è in grado di mettersi nei panni degli altri e di considerare le cose dal punto di vista altrui. Inoltre, sono spesso molto competitivi e arroganti. Un narcisista patologico ha sempre bisogno di essere al centro dell'attenzione e ha un'alta opinione di sé. Tendono ad essere intransigenti, a manipolare e a essere manipolatori. Sono scarsamente empatici, non riescono a stabilire legami emotivi e a mostrare comprensione o considerazione per gli altri. Un narcisista patologico è spesso incapace di ammettere i propri errori e di chiedere scusa quando ha fatto qualcosa di sbagliato. Spesso hanno una mancanza di senso di colpa e di vergogna, che li porta a comportarsi in modo sprezzante e indifferente nei confronti degli altri. Sono anche estremamente gelosi e possessivi. Se hai riconosciuto queste caratteristiche in una persona, è probabile che si tratti di un narcisista patologico.

 

Segni di Comportamento di un Narcisista Patologico


 Un narcisista patologico è una persona che ha un'alta opinione di sé, cerca costantemente l'attenzione e l'ammirazione degli altri e non riesce a provare empatia. Di solito questi atteggiamenti sono frutto di un profondo senso di insicurezza e di bisogno di essere amati.

Ma come riconoscere un narcisista patologico? Ecco alcuni segni distintivi:

- Si presentano come una persona molto autoritaria e controllano la conversazione.

- Sono arroganti, spesso parlando di sé come se fossero superiori agli altri.

- Si sentono invincibili, trattano gli altri con indifferenza e si aspettano di essere sempre al centro dell'attenzione.

- Cercano sempre l'approvazione e l'ammirazione degli altri e si sentono insicuri quando non è presente. - Sono insensibili alle esigenze e ai sentimenti degli altri, non riconoscono le opinioni altrui.

- Cercano di manipolare gli altri per ottenere quello che vogliono. Un narcisista patologico può essere difficile da riconoscere, ma è importante essere consapevoli dei segnali di comportamento che indicano la presenza di un narcisista patologico. Se si riconoscono questi segni, è importante parlare con un professionista per avere una diagnosi più accurata.

 

Come reagire ai comportamenti di un Narcisista Patologico


 Riconoscere un Narcisista Patologico può essere difficile, poiché spesso tendono a sembrare affascinanti e persino amichevoli all'inizio. Tuttavia, ci sono alcuni segnali di avvertimento da cercare. Una persona con Narcisismo Patologico tenderà ad avere un'alta opinione di se stessa ed esibirà un'eccessiva necessità di essere al centro dell'attenzione. Avranno anche una reazione molto negativa a qualsiasi forma di critica o di disapprovazione. Inoltre, tendono a essere molto manipolatori e possono usare le persone a loro vantaggio. Anche se una persona con Narcisismo Patologico può sembrare divertente e affascinante all'inizio, una volta che iniziano a mostrare la loro vera natura, diventa chiaro che non sono persone con cui è sicuro trattare. È importante ricordare che affrontare un Narcisista Patologico può essere estremamente difficile e fonte di stress. Se si sospetta di essere vittime di un Narcisista Patologico, è importante cercare assistenza da un professionista qualificato.


 
Come evitare le manipolazioni da parte di un Narcisista Patologico

Alcune segnalazioni da prendere in considerazione sono l'egocentrismo, l'insensibilità per gli altri, l'arroganza, la manipolazione e la tendenza a sfruttare gli altri. Un narcisista patologico tenderà anche ad avere problemi con la fiducia e con le relazioni interpersonali. Potrebbero anche essere molto critici verso gli altri e hanno una visione distorta della realtà che li porta a credere che tutti gli altri stiano lavorando contro di loro. Una volta che si riconosce un narcisista patologico, è importante imparare come evitare le sue manipolazioni.


 
Come affrontare i sentimenti suscitati da un Narcisista Patologico


Stare con un narcisista patologico può essere estremamente difficile da gestire. Ma se è possibile riconoscere i loro tratti e comportamenti, è possibile evitare di cadere vittima delle loro manipolazioni e del loro comportamento distruttivo. Un narcisista patologico è una persona che ha una grande stima di sé, una mancanza di empatia, un comportamento manipolativo e una tendenza a concentrarsi esclusivamente sui propri bisogni. Sono anche estremamente sensibili ai giudizi degli altri e reagiscono in modo eccessivo a qualsiasi critica. Sono spesso arroganti, presuntuosi e incapaci di mostrare alcun interesse nei confronti degli altri. Inoltre, tendono a essere estremamente competitivi, manipolatori e aggressivi. Se qualcuno è in una relazione con una persona con questi tratti, può essere molto importante riconoscerli, in modo da poter prendere le misure necessarie per affrontarli.


 
Come superare l'esperienza con un Narcisista Patologico


Un'altra caratteristica dei narcisisti patologici è che tendono a portare avanti i loro obiettivi a qualsiasi costo, senza considerare le conseguenze negative che possono avere sugli altri. Anche se possono sembrare affascinanti e attraenti nei primi incontri, una volta che li conosci meglio inizierai a notare che la loro personalità è alquanto instabile. I narcisisti patologici sono estremamente egoisti e tendono ad avere una visione distorta della realtà, cercando di manipolare gli altri per raggiungere i loro obiettivi senza curarsi delle conseguenze. Sono anche molto esigenti e hanno una forte tendenza a criticare costantemente gli altri. Inoltre, hanno una grande necessità di essere al centro dell'attenzione e tendono a parlare in modo eccessivo e apertamente delle loro conquiste.

Se noti queste caratteristiche in una persona, allora è possibile che tu stia affrontando un narcisista patologico.

Argomenti

Il mio Canale YouTube

Psicologo con sede a Roma

  • Iscritto all'Ordine degli Psicologi del Lazio nella Sez. Psicoterapeuti col N. 13304

Iscriviti alla  Newsletter

Contatti

ps-logo-white@3x

Studio Koinè - Via Tigrè 77 - 00199 Roma, Italy

+39 3516811404

pierluca.santoro@koine-gestalt.it

Š 2023 Pierluca Santoro - P. Iva 11711471000