fbpx

Uno sguardo approfondito all'MBSR

spiegazione-mbsr-mindfulness-corso

Oggi voglio spiegarti, in modo spero semplice, cosa vuol dire e cos'è il programma MBSR

La Mindfulness based stress reduction (MSBR) è un programma di gruppo che si concentra sull'acquisizione progressiva della consapevolezza. Il protocollo è stato creato cercando di tradurre nel mondo occidentale alcuni aspetti delle pratiche tradizionali buddhiste e yogiche, ma non è né di natura religiosa né di estrazione esoterica. Una delle definizioni di consapevolezza più comunemente utilizzate è stata fornita da Jon Kabat-Zinn, il quale suggerisce che questa potrebbe essere descritta come la concentrazione sul momento presente da coltivare prestando intenzionalmente attenzione all'esperienza del corpo, con un atteggiamento non giudicante

L'approccio presuppone che una maggiore consapevolezza fornirà una percezione più veritiera, ridurrà gli affetti negativi e migliorerà la vitalità e il coping (ovvero come le persone rispondono e fronteggiano situazioni avverse e sfidanti). Negli ultimi due decenni sono apparsi numerosi studi di ricerca che supportano scientificamente molte di queste affermazioni. Parliamo quindi di una consapevolezza spontanea, non valutativa e sostenuta momento per momento su stati e processi mentali percettibili. Ciò include la consapevolezza continua e immediata di sensazioni fisiche, percezioni, stati affettivi, pensieri e immagini mentali.

La consapevolezza non è giudicante

implica semplicemente un'attenzione sostenuta al contenuto mentale in corso senza pensare a, confrontare o in altri modi valutare i fenomeni mentali in corso che sorgono durante i periodi di pratica. Pertanto, la consapevolezza può essere vista come una forma di osservazione fenomenologica, o osservazione partecipante, in cui gli oggetti dell'osservazione sono i fenomeni mentali percettibili che normalmente sorgono durante la coscienza di veglia.

Alla base di questo concetto e approccio ci sono dei presupposti che guidano i terapeuti e i ricercatori negli interventi da seguire: gli esseri umani sono normalmente in gran parte inconsapevoli della loro esperienza momento per momento, spesso operando in modalità "pilota automatico" quindi per abitudine, pigrizia, condizionamento, galleggiando nella consueta zona di comfort. Ognuno è in grado di sviluppare la capacità di sostenere l'attenzione al contenuto mentale: lo sviluppo di questa capacità è graduale, progressivo e richiede una pratica regolare.

La consapevolezza dell'esperienza momento per momento fornirà un senso più ricco e vitale al nostro vissuto e nella misura in cui l'esperienza diventa più vivida e attiva, la partecipazione consapevole sostituisce la reattività inconsapevole: tale osservazione persistente e non valutativa del contenuto mentale darà gradualmente luogo a una maggiore veridicità delle percezioni; di conseguenza, poiché si ottiene una percezione più accurata delle proprie risposte mentali agli stimoli esterni e interni, vengono raccolte informazioni aggiuntive che miglioreranno l'azione efficace nel mondo e porteranno a un maggiore senso di libertà nelle scelte esistenziali.

 

Ti interessa questo tema? Scopri il mio corso sulla riduzione dello stress in partenza a Marzo.

 

I benefici per la salute derivati ​​da tali affermazioni e in sostanza dal ricorso alla mindfluness come “aiuto” dovrebbero includere un'elaborazione emotiva migliorata e la capacità di affrontare gli effetti delle malattie croniche e dello stress, una migliore autoefficacia e controllo e un quadro più differenziato del benessere in cui lo stress e i disturbi svolgono ruoli naturali ma consentono comunque il godimento della vita come piena e ricca (vale a dire, una migliore qualità della vita, comprese le competenze generali e le dimensioni affettive e sociali).

Di norma l' MBSR è un programma strutturato di gruppo di 8-10 settimane con gruppi che di solito variano tra 10 e 40 partecipanti.

I gruppi possono essere eterogenei o omogenei rispetto ai disturbi o alle aree problematiche dei partecipanti. Le singole sessioni settimanali sono in genere di 2h 30’ e c'è una singola sessione aggiuntiva di un'intera giornata per corso in un giorno del fine settimana. Ogni sessione tratta esercizi e argomenti particolari che vengono esaminati nel contesto della consapevolezza. Questi includono diverse forme di pratica di meditazione di consapevolezza, consapevolezza durante le posizioni yoga e consapevolezza durante le situazioni stressanti e le interazioni sociali. Poiché lo sviluppo della consapevolezza si basa su una pratica regolare e ripetuta, i partecipanti si impegnano a svolgere compiti quotidiani di 45’ principalmente sotto forma di pratica di meditazione: da qui, uno dei cardini della pratica ovvero la costanza nell’esercizio.

Gran parte degli studi condotti in particolare negli Stati Uniti o comunque in società evolute e strutturate, hanno dimostrato una grande efficacia nella riduzione dello stress, della depressione, dell'ansia e del disagio in generale oltre a migliorare la qualità della vita di individui sani. Lo stress è prevalente nella società moderna ed è diventato un problema sanitario globale significativo: alti livelli di stress possono influenzare negativamente la salute fisica e mentale e sono associati a malattie autoimmuni, emicrania, obesità, tensione muscolare e mal di schiena, colesterolo alto, malattia coronarica, ipertensione e ictus. Nell'ultimo decennio, l'interesse per la ricerca che indaga sugli interventi basati sulla consapevolezza è aumentato notevolmente.

Gli interventi che utilizzano tecniche di mindfulness hanno dimostrato efficacia per il trattamento di una varietà di disturbi mentali e per far fronte a condizioni fisiche o mediche, inclusi, tra gli altri, dolore cronico, affaticamento, stress, cancro, malattie cardiache, diabete di tipo 2, psoriasi e insonnia.

Sebbene inizialmente sviluppato per il dolore cronico, la MBSR ha riportato risultati positivi in ​​una serie di popolazioni cliniche e non cliniche, tra cui cancro, operatori sanitari, studenti di formazione continua e studenti universitari. 

Affrontare i sintomi, la disabilità e le prospettive incerte della malattia cronica è una sfida importante per una parte significativa della popolazione. Tuttavia, affrontare l'adattamento bio-psicosociale dei malati cronici è un'area che continua a tassare le risorse e i limiti della moderna medicina convenzionale e per la quale pochi professionisti hanno tempo o formazione adeguati. I programmi che esistono per migliorare il benessere e lo stato di salute dei malati cronici sono spesso ancora ai loro inizi e tipicamente diretti verso una malattia specifica e una gamma limitata di sintomi. Dovrebbe essere di grande interesse un programma unico, relativamente breve ed economicamente vantaggioso che possa potenzialmente trovare applicazione a una serie di malattie croniche e che sia in grado di effettuare un cambiamento positivo nelle prospettive fondamentali verso la salute e la malattia.

I ricercatori si sono mossi in più direzioni ponendo attenzione su tutti gli aspetti sociali e antropologici che hanno fornito risultati interessanti con l’utilizzo della MSBR.

Sono stati fondamentali anche i follow-up per capire se gli effetti benefici e risolutivi delle tecniche utilizzate abbiano mantenuto una certa costanza evitando ricadute o perdendo di efficacia. Emerge spesso negli studi che in sostanza gli effetti positivi generano una interessante spirale di nuove emozioni al contempo sane e “scatenanti” orizzonti che portano verso una dimensione che allontana quanto di negativo si viveva prima della terapia MSBR.

Le tecniche più accreditate e con i risultati più affidabili si focalizzano su quattro aree di intervento specifiche:  body-scan (esercizi con i quali il paziente inizia a sentire il proprio corpo in modo diverso), esercizi mentali basati sull’attenzione al respiro, esercizi fisici di consapevolezza sulle sensazioni fisiche e consapevolezza sulle tutte le attività terapiche sostenute.

 

Categorie

Se sei interessato

chiedi un primo colloquio

3277,3188,3255,3263,3251,3259,3262,3188,3212,3188,3266,3259,3255,3268,3262,3271,3253,3251,3200,3269,3251,3264,3270,3265,3268,3265,3218,3261,3265,3259,3264,3255,3199,3257,3255,3269,3270,3251,3262,3270,3200,3259,3270,3188,3198,3188,3269,3271,3252,3260,3255,3253,3270,3188,3212,3188,3221,3265,3264,3270,3251,3270,3270,3265,3186,3254,3251,3262,3186,3269,3259,3270,3265,3188,3279
Your message has been successfully sent.
Oops! Something went wrong.

Psicologo con sede a Roma

Contatti

ps-logo-white@3x

Studio Koinè - Via Tigrè 77 - 00199 Roma, Italy

+39 3516811404

pierluca.santoro@koine-gestalt.it

© 2019 Pierluca Santoro - P. Iva 11711471000