Come migliorare la comunicazione nella terapia di coppia

comunicazione-terapia-di-coppia

Una coppia basa gran parte della propria integrità grazie alla comunicazione: è importante regolarla e renderla altresì centrale per equilibrare il legame e dare sostanza al rapporto. Ognuno dei partner deve innanzitutto essere consapevole delle proprie modalità comunicative, del proprio stile e del concetto di comunicazione con focus sull’altro.

Nella relazione l’efficacia della comunicazione è determinata quindi dall’azione dei flussi del partner:

coomunicare è anche mettersi alla prova, farsi percepire e percepire l’altro. Parlare, ascoltare, prendersi tempo, utilizzare il linguaggio adeguato in determinate situazioni non è altro che l’invio di un messaggio che può dire molto di noi e aiuta a capire di più la natura dell’altro.

Ci sono sei bisogni fondamentali che tutti gli esseri umani condividono, ma ognuno di noi dà loro un peso diverso e quindi un posto diverso in una ipotetica classifica. Una volta scoperto quali sono i bisogni che contano di più per il tuo partner, saprai come comunicare con il tuo partner e in un modo che li soddisfa e li soddisfa.

Il primo è il bisogno di certezza

che ci spinge a cercare il piacere ed evitare dolore, stress e rischi emotivi.

Il secondo è il bisogno di varietà.

L'incertezza non fa sempre paura se sai come comunicare con il tuo partner.
Le relazioni richiedono sfide sane che consentano ai partner di crescere insieme. Man mano che impari a comunicare meglio, scoprirai che la varietà mantiene le cose divertenti ed eccitanti con il tuo partner.

La significanza è il terzo bisogno umano

tutti dobbiamo sentirci unici e importanti. La comunicazione è la chiave di questo particolare desiderio perché il tuo partner ha bisogno di sapere che hai bisogno di lui/lei, in un modo singolare - che soddisfano i tuoi bisogni in modi che solo loro possono.

Il quarto racchiude la connessione e l'amore.

Una comunicazione efficace nelle relazioni ci fa sapere che siamo amati e può farci sentire più vivi, ma l'assenza di amore può causare dolore come nient'altro può fare. Troppo spesso diciamo automaticamente "ti amo" per risolvere un conflitto con i nostri partner e dimentichiamo di mostrare amore in un modo reale e tangibile che parla ai bisogni del nostro partner. Inverti questo schema: mostra consapevolmente al tuo partner che lo ami ogni giorno, in un modo che risponda alle sue preferenze e bisogni personali. Imparare a migliorare la comunicazione in una relazione significa capire quale "lingua" il tuo partner capisce meglio e dargli amore in quel modo.

La crescita è il quinto bisogno umano.

L'esperienza umana è di movimento e senza una crescita costante, le nostre relazioni diventeranno statiche, abuliche. Occorre crescere, e comunicare può aiutare entrambi.

Il sesto e ultimo bisogno umano è il dare e avere.

Considera cosa dai al tuo partner e come puoi dare di più. Quando la comunicazione nelle relazioni è forte, entrambi i partner sono in grado di trovare continuamente modi nuovi e migliori per contribuire alla felicità dell'altro.
Una chiave importante per raccogliere tutto ciò è nel determinare se le esigenze del partner vengano quindi soddisfatte: è necessario, in tal senso, fare le domande giuste e poi ascolta profondamente le risposte. La chiave per come comunicare in una relazione spesso non è affatto nella comunicazione verbale effettiva ma nel modo in cui ascoltiamo il nostro partner.

Un ulteriore mattoncino è quello legato all’onestà e all’apertura

Essere chiari con i sentimenti e con le esigenze rende tutto più tangibile, non serve al contrario evitare il confronto o interrompere un dialogo se ci sono vedute diverse; altrettanto nocivo il lasciar andare le cose per inerzia o lasciarle irrisolto pensando che possa pensarci il tempo.

Da qui passa in modo trasversale il rispetto con tutto ciò che ne consegue in termini costruttivi e propostivi per il legame e l’importanza della presenza. Non accontentiamoci di condividere solo gli spazi ed esserci solo “fisicamente”: diamo sostanza al rapporto, puntiamo al dialogo, alla continua ricerca di scambi verbali con domande, richiesta di opinioni, curiosità: l’altro ci percepirà in modo più profondo e si sentirà più supportato soprattutto se ci troviamo alle prese con pensieri, in un momento difficile a lavoro o in una “giornata no”.

Il dialogo e la comunicazione in generale sono il collante dell’equilibrio emotivo e sentimentale in un legame.

Per continuare la crescita, impariamo a dare qualità a quanto diciamo: sia se vogliamo risolvere un problema sia per ottenere dei chiarimenti su qualcosa di controverso, utilizziamo parole efficaci e mai declinate alla negatività. Ciò necessita un’attenta valutazione della situazione e l’obiettivo deve essere sempre quello di risolvere per il bene di entrambi e non pensare ad avere solo ragione.

Di pari passo va anche la comunicazione non verbale: prossemica, gesti, espressioni possono dire più di 1000 parole e il nostro partner non deve fraintendere né ricevere informazioni sbagliate.
Non meno importante la voce: tono, timbro, velocità rivestono un ruolo importante sulla qualità del messaggio e sul modo di dialogare. Non deve prevalere chi alza di più il tono né bisogna interrompere l’altro: sono tutti intoppi che alimentano attriti. Ascolto e pacatezza devono essere alla base.

Se siamo in grado di utilizzare questi accorgimenti risulterà più agevole risolvere un contrasto o chiarire grazie al confronto.

Quando padroneggiamo il tutto, avremo anche la capacità di ricorrere anche a umorismo, autoironia, battute. Se con il partner abbiamo stabilito una comunicazione efficace ed equilibrata, ricorrere a uno di questi aspetti può facilitare alcuni meccanismi e alleviare potenziali situazioni tese.

Infine, regaliamoci sempre un sorriso: è ciò che l’altro merita, è ciò che tiene viva l’intesa e rafforza ogni momento vissuto insieme.

Se pensi di aver bisogno di uno psicologo per la terapia di coppia a Roma, contattami per un consulto.

Argomenti

Il mio Canale YouTube

Psicologo con sede a Roma

  • Iscritto all'Ordine degli Psicologi del Lazio nella Sez. Psicoterapeuti col N. 13304

Iscriviti alla  Newsletter

Contatti

ps-logo-white@3x

Studio Koinè - Via Tigrè 77 - 00199 Roma, Italy

+39 3516811404

pierluca.santoro@koine-gestalt.it

Š 2023 Pierluca Santoro - P. Iva 11711471000